Affittare un’auto come una casa

Affittare una vettura momentaneamente non utilizzata, come capita ora con una propria casa vacanza. Per il momento si tratta solo di una sperimentazione che sarà avviata a breve negli Stati Uniti, ma c'è da credere che se l'idea dovesse funzionare, presto questa modalità di locazione potrebbe diffondersi anche da noi.

A proporre l'iniziativa è General Motors che si ispira apertamente ad Airbnb. La casa automobilistica americana infatti si appresta a lanciare un programma pilota in estate che, come detto, consente ai proprietari di auto di affittare i loro veicoli quando non li usano. Lo riporta la stampa americana, sottolineando che il test sarà condotto dalla divisione di car-sharing di Gm Maven.

I titolari di auto potranno inserire un annuncio sulla piattaforma Maven per affittare il loro mezzo di trasporto e poi condividere i ricavi con la casa automobilistica. Il test rappresenta l'ennesimo passo avanti di Gm per cambiare pelle, trasformandosi da produttore di auto a società operativa nel settore della mobilità .

Maven già affitta auto ai singoli individui e agli autisti che lavorano per società come Uber. Finora però Gm è rimasta titolare di queste vetture: con il nuovo servizio invece le auto sono di proprietà dei singoli che le affittano, alleggerendo Gm dal peso di avere nuovi asset sul proprio bilancio.



  • Isfort, mobilità su due gambe
    12 novembre 2018 - Nel 2017 il tasso di motorizzazione ha raggiunto le 63,7 auto ogni 100 abitanti contro le 62,5 del 2016, ma gli italiani per muoversi non disdegnano la bicicletta, il trasporto pubblico e soprattutto le proprie gambe, modalità quest'ultima in vistosa crescita: era il 17,1 per cento due anni fa, il 22,5 l'anno scorso. Sono cifre contenute...

  • Targhe estere, rischio confisca dell’auto
    9 novembre 2018 - Il governo, grazie a un provvedimento ad hoc contenuto nel decreto sicurezza, ha deciso un vero e proprio giro di vite per quei non pochi furbetti che, grazie a una finta residenza fiscale all'estero di una società, immatricolavano la propria auto oltreconfine, dunque con una targa straniera, pur svolgendo però la propria attività lavorativa...

  • Motorizzazione, carico fiscale da record
    7 novembre 2018 - Nuovo record per il carico fiscale sulla motorizzazione in Italia: nel 2017 ha raggiunto i 74,4 miliardi di euro, il 2 per cento in più rispetto all'anno prima. Stabile la percentuale sul gettito complessivo, che si mantiene al 16 per cento come già nel 2015 e nel 2016, mentre la percentuale sul Pil è del 4,3 per cento contro una media europea...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK