Droppit, la spesa dal supermercato al baule

Mancava, nel mercato in ebollizione delle app, quella che consente di fare la spesa in un supermercato virtuale e ricevere gli acquisti direttamente nella propria auto. Adesso c'è. Si chiama Droppit ed è frutto della partnership tra Seat e Saba, azienda che si occupa dello sviluppo di soluzioni di mobilità urbana specializzata nella gestione dei parcheggi. Il test pilota, che coinvolgerà il marketplace di supermercati Deliberry e la società di messaggeria Glovo, verrà effettuato in due posteggi Saba di Barcellona e avrà una durata di sei mesi.

Ecco come funziona: il cliente fa la spesa tramite Deliberry, il supermercato che si occuperà degli acquisti nel negozio fisico e della consegna all'auto dell'acquirente. Acquirente che avrà dato le chiavi dell'auto al personale Saba, incaricato di accompagnare il fornitore e riporre la spesa nel baule o sui sedili. Nel tempo della spesa, il cliente potrà contattare Glovo per fruire di altri tipi di commissione, sempre nei due parcheggi coinvolti nella sperimentazione. Per il futuro si punta a semplificare il processo, utilizzando una tecnologia che permetta ai fornitori del servizio di accedere direttamente al veicolo, grazie al riconoscimento tramite impronta digitale reso possibile dalla stessa app.

Droppit rientra nell'accordo di collaborazione siglato lo scorso maggio in occasione del Salone dell'Automobile di Barcellona tra Luca de Meo, presidente di Seat, e Josep Martínez Vila, amministratore delegato di Saba.

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

  • Robo-taxi, il futuro è qui
    12 gennaio 2019 - Tra televisori arrotolabili e valigie che muovono le orecchie, al Ces di Las Vegas sono state presentate anche soluzioni di mobilità pronte all'uso. O almeno a test su larga scala. Stiamo parlando del robo-taxi del Gruppo tedesco ZF specializzato in componentistica e soluzioni high tech. Senza volante e senza pedaliera, derivato da un veicolo di serie...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK