Auto VS mezzi pubblici

Invecchia e non sempre ce ne prendiamo cura come dovremmo, ma l'auto resta il nostro mezzo di trasporto preferito. Secondo il rapporto Censis-Michelin che ha fotografato 'Le abitudini della mobilità', sono circa 27 i milioni di italiani che la preferiscono ai mezzi pubblici, ovvero il 65,4 per cento di chi si sposta per lavoro o altro (era il 57,4 nel 2001).

Il pendolare tipo percorre in media 28,8 chilometri al giorno stando al volante 57,5 minuti; le donne e gli anziani, i residenti nel Nordovest del Paese e quelli dei piccoli comuni coprono le maggiori distanze. Il primo desiderio degli italiani che si muovono è viaggiare sicuri ma, secondo i dati della polizia stradale, "predicano bene e razzolano malissimo".

Ricordiamo infatti che per il piano 'Vacanze sicure 2018', su circa 10mila veicoli controllati in sette regioni tra il 20 aprile e il 31 maggio 2018, i pneumatici sono risultati non conformi nel 24,72 per cento dei casi. Durante i controlli ordinari la polizia stradale ha elevato 12.946 violazioni per guida con pneumatici inefficienti (con il battistrada usurato) e 4.311 violazioni per il battistrada con lesioni e tagli.

Il rapporto Censis-Michelin ci dice anche che prima di un viaggio i componenti dell'auto che si controllano di più sono i freni (71,7 per cento), i pneumatici (64,7), l'olio del motore (36,2), le cinture di sicurezza e l'airbag (30,1), la frizione e l'acqua del radiatore (22), infine il funzionamento delle luci (18,5 per cento). Un check tanto più necessario considerando che il parco auto invecchia: l'età media delle vetture controllate è di 8 anni e 2 mesi.

  • Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?
    18 marzo 2019 - La demonizzazione del Diesel ha avuto tra i suoi effetti quello di creare confusione tra gli italiani che si apprestano a sostituire la propria auto. Lo rivela l'indagine Doxa 'Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?' presentata all'evento milanese Forum Automotive. Secondo lo studio a risposta multipla, il 71 per cento non si sente...

  • Mercato Europa: febbraio in lieve calo
    15 marzo 2019 - A fronte di un inizio anno che ha segnato una marcata flessione delle vendite di auto nuove (-4,6 per cento), il mese di febbraio torna a registrare livelli di vendita più in linea con lo scorso anno, nonostante il risultato riporti un segno negativo. Secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, le vendite di autovetture nuove nell'Europa...

  • Che cosa vogliono i fleet manager?
    13 marzo 2019 - Manutenzione, assicurazione, assistenza e poi servizi online, consulenza, telematica. Sono i servizi tradizionali più apprezzati dai gestori di flotte secondo l'ultima ricerca del Corporate Vehicle Observatory (CVO) di Arval realizzata in collaborazione con Econometrica. Il 93 per cento dei 211 fleet manager intervistati si dichiara...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK