Il futuro dell'autoriparazione

Va in scena all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo). I prossimi 13 e 14 giugno è infatti in programma 'Autopromotec Conference - Stati Generali 2018', l'iniziativa che accenderà i riflettori sul futuro dell'aftermarket automobilistico. A tenere banco nei dibattiti saranno quattro macro argomenti che stanno rivoluzionando il settore della mobilità: digitalizzazione e connettività, elettrificazione, guida autonoma, shared mobility. Al centro ovviamente c'è sempre l'uomo, che delle innovazioni tecnologiche è artefice e non soggetto passivo.

L'autoriparatore che opererà nei prossimi anni sarà un tecnico in grado di interpretare le informazioni che arrivano dall'auto, dalle banche dati, dalle attrezzature. Sarà formato e informato per potere stare al passo con le esigenze tecniche e di sicurezza che le nuove tecnologie impongono.

Elettrico e ibrido, in particolare, si annunciano come le alimentazioni del futuro. Nel 2017 sono stati venduti nel mondo 1,3 milioni di veicoli tra ibridi plug-in e completamente elettrici, un esiguo uno per cento del mercato totale ma il 58 per cento in più rispetto all'immatricolato 2016. Secondo la società di analisi svedese EV-Volumes, proseguendo all'attuale tasso di crescita nel 2030 otto nuove auto su dieci saranno elettriche.

In Italia, nel mese di maggio le ibride sono aumentate del 12,3 per cento per un totale di 7.756, le vetture a metano sono più che raddoppiate (5.556, +106,7 per cento), quelle elettriche addirittura più che triplicate (594 unità, +296,7 per cento). Numeri piccoli per un trend che conferma l'arrivo della rivoluzione silenziosa anche in Italia. Autoriparatori, state pronti.

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

  • Robo-taxi, il futuro è qui
    12 gennaio 2019 - Tra televisori arrotolabili e valigie che muovono le orecchie, al Ces di Las Vegas sono state presentate anche soluzioni di mobilità pronte all'uso. O almeno a test su larga scala. Stiamo parlando del robo-taxi del Gruppo tedesco ZF specializzato in componentistica e soluzioni high tech. Senza volante e senza pedaliera, derivato da un veicolo di serie...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK