Catania regina dell’autonoleggio

Nel 2017 cresce il settore delle auto a noleggio in Italia, grazie alla spinta dei clienti domestici, con Catania che si impone a livello nazionale mettendo a segno il record delle prenotazioni. Secondo la piattaforma italiana Happy-Car, sito di comparazione prezzi di autonoleggi, ben il 70 per cento delle prenotazioni di autonoleggio nel 2017 si sono svolte sul territorio nazionale.

Il dato è addirittura in crescita rispetto all'anno precedente quando le prenotazioni interne erano 'solo' il 61 per cento del totale. A livello europeo, solo il Belpaese sembra essere così gettonata: ad esempio, olandesi e tedeschi effettuano prenotazioni 'in casa', rispettivamente nel 18 e nel 34 per cento dei casi, in Francia le prenotazioni interne sono giusto del 50 per cento, mentre in Spagna, un mercato più simile a quello italiano, il dato è del 64 per cento.

Nelle 10 città dove sono stati effettuati più noleggi, Milano è risultata avere il rapporto prezzo per giornata  più basso con una media di 13,60 euro. Dall'altro lato si trovano le città delle isole, soprattutto sarde, con Cagliari in testa (28,94 euro). Tra le città più gettonate spiccano Bari e Lamezia Terme che rientrano nella classifica delle mete del 2017, accanto a Roma, Napoli, Milano, Olbia, Palermo, Bergamo e Cagliari.

Ma è Catania - che è riuscita a scalzare Roma e Napoli - la regina delle prenotazioni, con un prezzo medio di 22,97 euro e una crescita del 22 per cento rispetto allo scorso anno. Se il 70 per cento dei noleggi sono italiani, il restante 30 per cento si concentra soprattutto in Spagna (8,5 per cento) dove sono le isole a piacere: le prime due località sono Palma di Maiorca e Ibiza nelle Baleari, mentre la terza è Las Palmas nelle Canarie. Dopo la Spagna, le nazioni straniere più gettonate sono Grecia, Portogallo e Francia.



  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

  • Robo-taxi, il futuro è qui
    12 gennaio 2019 - Tra televisori arrotolabili e valigie che muovono le orecchie, al Ces di Las Vegas sono state presentate anche soluzioni di mobilità pronte all'uso. O almeno a test su larga scala. Stiamo parlando del robo-taxi del Gruppo tedesco ZF specializzato in componentistica e soluzioni high tech. Senza volante e senza pedaliera, derivato da un veicolo di serie...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK