Catania regina dell’autonoleggio

Nel 2017 cresce il settore delle auto a noleggio in Italia, grazie alla spinta dei clienti domestici, con Catania che si impone a livello nazionale mettendo a segno il record delle prenotazioni. Secondo la piattaforma italiana Happy-Car, sito di comparazione prezzi di autonoleggi, ben il 70 per cento delle prenotazioni di autonoleggio nel 2017 si sono svolte sul territorio nazionale.

Il dato è addirittura in crescita rispetto all'anno precedente quando le prenotazioni interne erano 'solo' il 61 per cento del totale. A livello europeo, solo il Belpaese sembra essere così gettonata: ad esempio, olandesi e tedeschi effettuano prenotazioni 'in casa', rispettivamente nel 18 e nel 34 per cento dei casi, in Francia le prenotazioni interne sono giusto del 50 per cento, mentre in Spagna, un mercato più simile a quello italiano, il dato è del 64 per cento.

Nelle 10 città dove sono stati effettuati più noleggi, Milano è risultata avere il rapporto prezzo per giornata  più basso con una media di 13,60 euro. Dall'altro lato si trovano le città delle isole, soprattutto sarde, con Cagliari in testa (28,94 euro). Tra le città più gettonate spiccano Bari e Lamezia Terme che rientrano nella classifica delle mete del 2017, accanto a Roma, Napoli, Milano, Olbia, Palermo, Bergamo e Cagliari.

Ma è Catania - che è riuscita a scalzare Roma e Napoli - la regina delle prenotazioni, con un prezzo medio di 22,97 euro e una crescita del 22 per cento rispetto allo scorso anno. Se il 70 per cento dei noleggi sono italiani, il restante 30 per cento si concentra soprattutto in Spagna (8,5 per cento) dove sono le isole a piacere: le prime due località sono Palma di Maiorca e Ibiza nelle Baleari, mentre la terza è Las Palmas nelle Canarie. Dopo la Spagna, le nazioni straniere più gettonate sono Grecia, Portogallo e Francia.



  • Fusione Psa-Fca: rumors scatenano la Borsa
    20 marzo 2019 - La famiglia Peugeot è pronta a sostenere Psa in eventuali operazioni di acquisizione che potrebbero coinvolgere anche Fca. A rilanciare i rumors su una possibile alleanza, dopo quelli circolati al Salone dell'Auto di Ginevra, è Robert Peugeot: intervistato da Les Echos, l'amministratore delegato della holding di famiglia si dice appunto...

  • Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?
    18 marzo 2019 - La demonizzazione del Diesel ha avuto tra i suoi effetti quello di creare confusione tra gli italiani che si apprestano a sostituire la propria auto. Lo rivela l'indagine Doxa 'Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?' presentata all'evento milanese Forum Automotive. Secondo lo studio a risposta multipla, il 71 per cento non si sente...

  • Mercato Europa: febbraio in lieve calo
    15 marzo 2019 - A fronte di un inizio anno che ha segnato una marcata flessione delle vendite di auto nuove (-4,6 per cento), il mese di febbraio torna a registrare livelli di vendita più in linea con lo scorso anno, nonostante il risultato riporti un segno negativo. Secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, le vendite di autovetture nuove nell'Europa...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK