L'Italia va in moto

Saranno le strade tutte buche ma è un dato di fatto che il Lazio, che pure non è Roma, è la sola regione d'Italia dove l'aumento del circolante di motocicli ha registrato un'inversione di tendenza. Negli ultimi cinque anni, dal 2013 al 2017, il parco è passato da 6.481.770 a 6.689.911 unità, con una crescita del 3,2 per cento. Nel Lazio, invece, la percentuale è diminuita di un punto.

Tra le altre regioni, la crescita è stata maggiore della media nazionale in Trentino Alto Adige (+12,3 per cento), Molise (+7,6), Veneto (+6), Piemonte e Lombardia (+5,2), Basilicata (+4,6), Friuli Venezia Giulia (+4,4), Emilia Romagna (+3,8), Sardegna (+3,7) e Liguria (+3,4). Al di sotto della media nazionale, ma sempre di segno più, in Umbria e Sicilia (+2,5), Valle D'Aosta (+2,4), Toscana e Campania (+2,2), Marche (+2,1), Puglia (+2), Calabria (+1,1) e Abruzzo (+0,7).

Secondo il Centro Studi Continental, che ha rielaborato i dati Aci, "l'incremento del circolante italiano di motocicli è un fenomeno particolarmente interessante, e lo è ancor di più se si tiene conto che nello stesso periodo il parco di autovetture, che sono l'altro grande mezzo di trasporto privato, ha fatto registrare una percentuale di crescita del 4,2".

Ne consegue "una molteplicità di esigenze che vanno dall'ampliamento dell'offerta di parcheggi e sosta per i motocicli all'apertura al transito di corsie dedicate alle due ruote a motore per agevolare la fluidità del traffico cittadino, alla necessità di poter usufruire di infrastrutture adeguate finalizzate a una maggiore sicurezza di tutti gli utilizzatori della strada".

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

  • Robo-taxi, il futuro è qui
    12 gennaio 2019 - Tra televisori arrotolabili e valigie che muovono le orecchie, al Ces di Las Vegas sono state presentate anche soluzioni di mobilità pronte all'uso. O almeno a test su larga scala. Stiamo parlando del robo-taxi del Gruppo tedesco ZF specializzato in componentistica e soluzioni high tech. Senza volante e senza pedaliera, derivato da un veicolo di serie...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK