Quanto costa l'assistenza?

È la manutenzione e riparazione dei mezzi di trasporto privati il comparto che ha fatto segnare la maggiore crescita tendenziale, rispetto cioè allo stesso periodo dell'anno precedente, dei costi dell'assistenza: +1,2 per cento nel quadrimestre gennaio-aprile 2018. Nel complesso, secondo l'elaborazione degli indici Istat condotta dall'Osservatorio Autopromotec, i prezzi dei servizi per l'assistenza auto sono aumentati dell'1,1 per cento. Per i prezzi dei pneumatici auto l'incremento è stato dello 0,9 per cento, dello 0,8 quello dei lubrificanti, dello 0,7 quello dei pezzi di ricambio.

L'Osservatorio rileva che nel primo quadrimestre 2018 la crescita tendenziale dei costi dell'assistenza ha superato quella dell'indice dei prezzi al consumo, che è stato in media dello 0,7 per cento. "Tale differenza - si legge in una nota - trova ragione nel fatto che il comparto dell'autoriparazione negli ultimi anni ha subito una grande trasformazione sia dal punto di vista normativo (con la nascita della nuova categoria professionale del meccatronico) che dal punto di vista tecnologico e innovativo (con l'introduzione sempre più diffusa anche in officina di nuove più efficienti strumentazioni, anche elettroniche). L'evoluzione strutturale e qualitativa del settore giustifica pertanto un aumento dei prezzi lievemente superiore al tasso d'inflazione".

  • Colonnine elettriche: sorpasso storico!
    23 agosto 2019 - Nel Regno Unito si registra lo storico sorpasso dei punti di rifornimento per auto elettriche rispetto alle stazioni di rifornimento tradizionali per auto a benzina. L'evento è stato sottolineato con una nota dalla Nissan, produttrice della Leaf, auto elettrica più venduta in Europa. Nell'occasione, la Casa nipponica ha evidenziato come il sorpasso...

  • Alimentazioni: lunga vita a diesel e benzina!
    21 agosto 2019 - Il punto di vista di Bosch, che è il maggiore fornitore di componentistica e sistemi automotive al mondo, sullo sviluppo a medio e lungo termine delle tecnologie di propulsione, è sicuramente molto autorevole. Attraverso la sua divisione Mobility Solutions, che fattura oltre 47 miliardi di euro all'anno, Bosch spazia infatti da piccole parti...

  • Autostrade, torna il Tutor
    19 agosto 2019 - Autostrade per l'Italia informa che la Corte di Cassazione ha ritenuto del tutto infondati i motivi per i quali la Corte di Appello di Roma in data 10 aprile 2018 aveva ritenuto che il sistema di controllo della velocità media, cosiddetto Tutor, violasse le norme relative alla proprietà intellettuale della società Craft e dovesse essere rimosso. Aspi ha già...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK