Carburanti: giù i consumi, su la spesa

In gennaio e febbraio gli automobilisti italiani hanno speso per l'acquisto di benzina e gasolio 8,3 miliardi di euro, 111 milioni in più rispetto allo stesso bimestre del 2017 (+1,4 per cento). La stima è del Centro Studi Promotor, che ha utilizzato la propria banca dati sui consumi e prezzi dei carburanti costruita su informazioni ufficiali del ministero dello Sviluppo Economico.

L'aumento della spesa non è dovuto a una crescita dei consumi, che anzi sono in calo dello 0,8 per cento, ma alla dinamica dei prezzi alla pompa, che rispetto a gennaio e febbraio 2017 hanno fatto registrare +1,03 per cento per la benzina e +2,64 per il gasolio.

A proposito di prezzi alla pompa, il Centro Studi Promotor rileva che "la tendenza all'aumento si è invertita proprio a febbraio, con la prospettiva di un ritorno a breve ai livelli del 2017". Degli 8,3 miliardi spesi dagli italiani, il 62 per cento, e cioè 5,2 miliardi, è affluito nelle casse dello Stato grazie all'accisa sui carburanti e all'Iva che si applica sulla somma dell'accisa e della quota che va alla produzione e alla distribuzione, quota che è stata nel primo bimestre di 3,2 miliardi di euro con una crescita del 4 per cento sullo stesso periodo del 2017.

Ancora sul bimestre gennaio-febbraio, si segnala un calo di emissioni di CO2 derivate dall'uso di benzina e gasolio per autotrazione di quasi 110.000 tonnellate rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (-0,7 per cento). Più significativa la riduzione per quanto riguarda le emissioni da benzina (89.376 tonnellate in meno pari al 2,6 per cento), che non quella da gasolio (18.762 tonnellate in meno, per un calo percentuale dello 0,2).

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

  • Robo-taxi, il futuro è qui
    12 gennaio 2019 - Tra televisori arrotolabili e valigie che muovono le orecchie, al Ces di Las Vegas sono state presentate anche soluzioni di mobilità pronte all'uso. O almeno a test su larga scala. Stiamo parlando del robo-taxi del Gruppo tedesco ZF specializzato in componentistica e soluzioni high tech. Senza volante e senza pedaliera, derivato da un veicolo di serie...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK