Elettriche, il boom nel 2030

Basterebbe lo 0,1 per cento della produzione fotovoltaica italiana per alimentare l'attuale parco di veicoli elettrici che circola nel Bel Paese, veicoli le cui batterie "sono molto meno inquinanti di quelle dei veicoli tradizionali". Lo sostiene Valerio Rossi Albertini, fisico del Consiglio Nazionale delle Ricerche, commentando lo studio della Yale University secondo cui le "auto elettriche sono inquinanti se l'energia non è verde".

In un articolo pubblicato dal sito specializzato ecquologia.com, Rossi Albertini rimarca che "l'emissione di anidride carbonica da combustione altera il clima del pianeta ma non è un gas tossico", e che "le auto elettriche non emettono affatto polveri sottili da combustione e producono quantità trascurabili dai freni, perché il loro sistema di frenaggio è basato su campi magnetici che non generano particolato".

Inquinanti o no, i veicoli elettrici in circolazione in Cina, Europa, Stati Uniti raggiungeranno quota 164 milioni entro il 2030, più o meno 65 volte i due milioni e mezzo censiti nel 2017 (in Europa, in particolare, si passerà dagli attuali 500mila a 45 milioni). Lo rileva l'Osservatorio Autopromotec sulla base di uno studio sull'andamento del mercato automobilistico dei prossimi anni condotto dalla società di consulenza PwC. La vera accelerazione, dopo una crescita graduale e costante, è attesa a partire dal 2025.

Inutile dire che anche il mondo dell'autoriparazione sarà interessato dalla rivoluzione a zero emissioni, con gli addetti ai lavori che dovranno essere pronti a intervenire su queste particolari tipologie di auto. Oltre a tenere conto delle direttive della Casa madre, infatti, la manutenzione di un'auto elettrica chiama in causa sicurezza di guida, assetto, pneumatici, ammortizzatori e stato di fari, impianto frenante e tergicristalli.

  • Fusione Psa-Fca: rumors scatenano la Borsa
    20 marzo 2019 - La famiglia Peugeot è pronta a sostenere Psa in eventuali operazioni di acquisizione che potrebbero coinvolgere anche Fca. A rilanciare i rumors su una possibile alleanza, dopo quelli circolati al Salone dell'Auto di Ginevra, è Robert Peugeot: intervistato da Les Echos, l'amministratore delegato della holding di famiglia si dice appunto...

  • Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?
    18 marzo 2019 - La demonizzazione del Diesel ha avuto tra i suoi effetti quello di creare confusione tra gli italiani che si apprestano a sostituire la propria auto. Lo rivela l'indagine Doxa 'Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?' presentata all'evento milanese Forum Automotive. Secondo lo studio a risposta multipla, il 71 per cento non si sente...

  • Mercato Europa: febbraio in lieve calo
    15 marzo 2019 - A fronte di un inizio anno che ha segnato una marcata flessione delle vendite di auto nuove (-4,6 per cento), il mese di febbraio torna a registrare livelli di vendita più in linea con lo scorso anno, nonostante il risultato riporti un segno negativo. Secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, le vendite di autovetture nuove nell'Europa...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK