A Las Vegas l’automotive del futuro

Guida autonoma, veicoli connessi, auto 'telepatiche' che leggono il pensiero del conducente, o capaci di imparare a guidare da sole e di cercarsi un parcheggio. Tutto questo sarà possibile vedere da domani al 12 gennaio al Consumer electronic show (Ces) di Las Vegas, la kermesse dell'elettronica di consumo che espone il meglio dell'innovazione tecnologica mondiale e che mai come quest'anno vede come protagonista - a fianco dei giganti dell'elettronica e della telefonia - il mondo automotive, con oltre 400 espositori che, secondo gli organizzatori, fanno del Ces il quinto più grande salone auto indipendente negli Stati Uniti.

Tra quattro anni (nel 2021) secondo le proiezioni di Ihs Markit le vendite di veicoli che si guideranno da soli saranno 51mila, ma bisognerà attendere il 2040 per arrivare ad un mondo popolato da 33 milioni di veicoli a guida autonoma. Molto più immediati invece i guadagni attesi dai sistemi avanzati di assistenza al conducente e l'elettronica applicata alla guida, calcolati in 183 miliardi di dollari entro il 2022. Ed è su questi temi che i gruppi automobilistici e della componentistica daranno a Las Vegas il meglio di sé.



  • Isfort, mobilità su due gambe
    12 novembre 2018 - Nel 2017 il tasso di motorizzazione ha raggiunto le 63,7 auto ogni 100 abitanti contro le 62,5 del 2016, ma gli italiani per muoversi non disdegnano la bicicletta, il trasporto pubblico e soprattutto le proprie gambe, modalità quest'ultima in vistosa crescita: era il 17,1 per cento due anni fa, il 22,5 l'anno scorso. Sono cifre contenute...

  • Targhe estere, rischio confisca dell’auto
    9 novembre 2018 - Il governo, grazie a un provvedimento ad hoc contenuto nel decreto sicurezza, ha deciso un vero e proprio giro di vite per quei non pochi furbetti che, grazie a una finta residenza fiscale all'estero di una società, immatricolavano la propria auto oltreconfine, dunque con una targa straniera, pur svolgendo però la propria attività lavorativa...

  • Motorizzazione, carico fiscale da record
    7 novembre 2018 - Nuovo record per il carico fiscale sulla motorizzazione in Italia: nel 2017 ha raggiunto i 74,4 miliardi di euro, il 2 per cento in più rispetto all'anno prima. Stabile la percentuale sul gettito complessivo, che si mantiene al 16 per cento come già nel 2015 e nel 2016, mentre la percentuale sul Pil è del 4,3 per cento contro una media europea...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK