Immatricolazioni, a luglio lieve ripresa

Andamento altalenante per il mercato auto che a luglio, grazie anche ad un giorno lavorativo in più, torna a crescere del 4,4 per cento. Secondo quanto diffuso ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le vetture vendute nel 7° mese dell'anno sono state 152.393, quasi 6.500 in più rispetto alle 145.942 del luglio 2017, ovvero come detto il 4,4 per cento in più. Il cumulato dei primi 7 mesi riduce la flessione a -0,7 per cento con l'immatricolazione di 1.273.730 autovetture, rispetto a 1.283.242 del gennaio-luglio 2017.

"Benché in lieve ripresa, non è facile prevedere per il mercato auto in Italia un recupero rispetto allo scorso anno" commenta Michele Crisci, presidente dell'Unrae, l'Associazione delle Case automobilistiche estere. L'analisi della struttura del mercato rileva per luglio un nuovo calo del diesel pari al 5,2 per cento, con una quota di mercato che perde oltre 5 punti fermandosi al 51 per cento del totale.

Di ciò ne hanno beneficiato le auto a benzina che crescono nel mese dell'11,3 per cento al 33,1 per cento di quota sul totale. In crescita tutte le altre alimentazioni: il Gpl (+8,5 per cento) riduce il calo del cumulato al -2,8 per cento e sale all'8,1 per cento di quota nel mese (6,3 per cento nei 7 mesi). Le vetture ibride incrementano i volumi in luglio del 47 per cento, superando il 5 per cento di rappresentatività sul mercato e oltre il 4 per cento nel cumulato.

Grazie all'offerta di nuovi modelli, il metano cresce del 67,8 per cento, portandosi al 2,2 per cento di quota nel mese e al 2,3 per cento nei 7 mesi. Le elettriche incrementano i volumi di oltre il 340 per cento nel mese, raggiungendo lo 0,4 per cento di quota sul totale (0,2 per cento nel cumulato e +153 per cento in volume) con 2.906 unità nei sette mesi.



  • Fusione Psa-Fca: rumors scatenano la Borsa
    20 marzo 2019 - La famiglia Peugeot è pronta a sostenere Psa in eventuali operazioni di acquisizione che potrebbero coinvolgere anche Fca. A rilanciare i rumors su una possibile alleanza, dopo quelli circolati al Salone dell'Auto di Ginevra, è Robert Peugeot: intervistato da Les Echos, l'amministratore delegato della holding di famiglia si dice appunto...

  • Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?
    18 marzo 2019 - La demonizzazione del Diesel ha avuto tra i suoi effetti quello di creare confusione tra gli italiani che si apprestano a sostituire la propria auto. Lo rivela l'indagine Doxa 'Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?' presentata all'evento milanese Forum Automotive. Secondo lo studio a risposta multipla, il 71 per cento non si sente...

  • Mercato Europa: febbraio in lieve calo
    15 marzo 2019 - A fronte di un inizio anno che ha segnato una marcata flessione delle vendite di auto nuove (-4,6 per cento), il mese di febbraio torna a registrare livelli di vendita più in linea con lo scorso anno, nonostante il risultato riporti un segno negativo. Secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, le vendite di autovetture nuove nell'Europa...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK