Multe e ricorsi, ora viaggia tutto online

Migliorare il sistema di controllo e prevenzione su strada da una parte e, allo stesso tempo, garantire una serie di servizi a tutela degli automobilisti per difenderli dalla "piaga" delle multe ingiuste ed irregolari. Parte da internet lo sviluppo di una serie di sistemi che garantiscono agli utenti della strada maggiori tutele. Per gli automobilisti che si sentono ingiustamente vessati dalle contravvenzioni nasce Cancellamulte.com, la nuova piattaforma web che consente di avere un supporto da parte di professionisti del settore per preparare e spedire ricorsi professionali.

Accedendo a www.cancellamulte.com e cliccando sulla casella "fai ricorso!" l'utente potrà scegliere la città nella quale è stato multato (al momento il servizio è attivo per Milano e sarà disponibile prossimamente a Roma e Napoli), potrà accedere ad un format online che prevede: un pagamento sicuro e il caricamento dei propri dati e di eventuali documenti. Ed infine potrà ricevere il ricorso personalizzato ed efficace.

E se da un lato gli utenti preferiscono "difendersi" attraverso una piattaforma digitale dall'altro, anche la polizia si affida ad una piattaforma web per "disciplinare" le contravvenzioni. A sviluppare il digital cloud Titan, a disposizione di enti pubblici e forza di polizia, ci ha pensato l'azienda italiana Safety21. Attraverso questo servizio è possibile sanzionare le infrazioni al Codice della strada in maniera puntuale e mettere in condizioni le forze di polizia di accertare le irregolarità e le amministrazioni locali di promuovere un piano di prevenzione e di rispetto delle regole.

Dal riscontro della violazione, alla gestione dell'intero processo sanzionatorio, fino alla prevenzione e al monitoraggio della sicurezza sulle strade, in completa trasparenza e nel pieno rispetto della privacy. Ogni passaggio è certificato e accessibile solo agli agenti di polizia tramite crittografia. Tutti gli apparati installati sono realizzati con le più moderne tecnologie ed i più elevati standard di sicurezza.



  • Assistenza: prezzi e attività scendono
    16 novembre 2018 - Per otto autoriparatori su dieci i prezzi dell'assistenza a ottobre si sono mantenuti sostanzialmente stabili, ma i meccanici che segnalano un abbassamento sono più di quelli che segnalano un rialzo (19 contro 1 per cento). Lo dice il Barometro elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base della consueta inchiesta mensile...

  • Commerciali: ancora un calo a doppia cifra
    14 novembre 2018 - Così come settembre, che aveva registrato una flessione di circa il 22 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno, anche a ottobre il mercato dei veicoli commerciali (autocarri con ptt fino a 3,5t) chiude con un calo a doppia cifra. Secondo le stime elaborate dal Centro studi e statistiche Unrae, l'Associazione delle case automobilistiche...

  • Isfort, mobilità su due gambe
    12 novembre 2018 - Nel 2017 il tasso di motorizzazione ha raggiunto le 63,7 auto ogni 100 abitanti contro le 62,5 del 2016, ma gli italiani per muoversi non disdegnano la bicicletta, il trasporto pubblico e soprattutto le proprie gambe, modalità quest'ultima in vistosa crescita: era il 17,1 per cento due anni fa, il 22,5 l'anno scorso. Sono cifre contenute...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK