Notte prima degli esami

Cantava Antonello Venditti nel lontano 1992, e gli esami erano, come tutti sappiamo, quelli di maturità. Oggi quella canzone andrebbe riscritta pensando alla... patente. Secondo un'indagine condotta da Facile.it, infatti, gli automobilisti italiani che hanno ripetuto almeno una volta l'esame di guida sono oltre 6.200.000. Se è vero che il 95 per cento degli ultradiciottenni guida, è altrettanto vero che la licenza di condurre un autoveicolo (la 'B') non per tutti è arrivata al primo tentativo.

Dalle 1.018 interviste realizzate dall'Istituto mUp Research in collaborazione con Norstat a individui tra i 18 e i 74 anni, risulta che i bocciati almeno una volta all'esame della patente sono il 17,7 per cento del totale (il 15 per cento gli uomini, il 20,4 le donne). Tra gli uomini che hanno dovuto ripresentarsi all'esame il 64,7 per cento lo ha fatto due volte, tra le donne il 67,2. 

La lettura delle risposte in chiave geografica ci dice che gli automobilisti che più spesso sono stati bocciati all'esame di guida risiedono nel Centro Italia (20,8 per cento). Seguono quelli del Nord Ovest (19,3) e quelli del Nord Est (16,8 per cento). Una curiosità. Pare che la vita in famiglia non aiuti a concentrarsi sullo studio: tra i single ha ripetuto l'esame soltanto il 16,6 per cento dei patentati, percentuale che sale al 22,6 per chi fa parte di un nucleo formato da due o più elementi.

Infine, la bestia nera dell'esame non sono, come forse si crede, i 40 quesiti sui 7.000 possibili, ma la prova pratica. Secondo l'indagine di Facile.it, sono stati costretti a rifare la teoria poco meno di 2.900.000 automobilisti, 3.460.000 quelli che hanno dovuto rimettersi al volante. In 216.000 hanno dovuto ripetere sia la teoria sia la pratica.

  • Isfort, mobilità su due gambe
    12 novembre 2018 - Nel 2017 il tasso di motorizzazione ha raggiunto le 63,7 auto ogni 100 abitanti contro le 62,5 del 2016, ma gli italiani per muoversi non disdegnano la bicicletta, il trasporto pubblico e soprattutto le proprie gambe, modalità quest'ultima in vistosa crescita: era il 17,1 per cento due anni fa, il 22,5 l'anno scorso. Sono cifre contenute...

  • Targhe estere, rischio confisca dell’auto
    9 novembre 2018 - Il governo, grazie a un provvedimento ad hoc contenuto nel decreto sicurezza, ha deciso un vero e proprio giro di vite per quei non pochi furbetti che, grazie a una finta residenza fiscale all'estero di una società, immatricolavano la propria auto oltreconfine, dunque con una targa straniera, pur svolgendo però la propria attività lavorativa...

  • Motorizzazione, carico fiscale da record
    7 novembre 2018 - Nuovo record per il carico fiscale sulla motorizzazione in Italia: nel 2017 ha raggiunto i 74,4 miliardi di euro, il 2 per cento in più rispetto all'anno prima. Stabile la percentuale sul gettito complessivo, che si mantiene al 16 per cento come già nel 2015 e nel 2016, mentre la percentuale sul Pil è del 4,3 per cento contro una media europea...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK