Pioggia gelata: pneumatici inefficaci

Nessun tipo di pneumatico, o quasi, può vincere la sfida con la pioggia gelata, che ha obbligato negli scorsi giorni alla chiusura di lunghi tratti della rete autostradale italiana. Conosciuta anche come 'gelicidio' - o con il termine meteorologico internazionale Freezing Rain - è una delle condizioni più rischiose per la circolazione di auto e mezzi pesanti. Si verifica se per effetto di determinate condizioni la precipitazione passa dallo stato liquido in aria al congelamento immediato quando tocca il suolo esposto a temperature inferiori a zero gradi.

Il risultato è una lastra di scivolosissimo ghiaccio sull'asfalto, che offre un coefficiente di aderenza praticamente nullo. Come spiegano infatti gli esperti, la formazione di ghiaccio trasparente sul manto stradale, noto in Francia come verglas, è assai insidiosa per l'estrema scivolosità che si manifesta sulla superficie e per la difficoltà di distinguerne visivamente la presenza.

Per ridurre il pericolo occorre la prevenzione di abbondante spargimento di sale o addirittura, come si è realizzato in particolari tratti stradali in pendenza, il riscaldamento del manto stradale. L'unico rimedio effettivamente efficace sarebbe l'uso dei battistrada chiodati - peraltro vietati in Italia - o il montaggio delle catene su tutte e quattro le ruote, come fanno i mezzi spalaneve. Si tratterebbe di sistemi effettivamente in grado di incidere il ghiaccio purché la velocità sia comunque mantenuta a un livello assai ridotto.



  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

  • Robo-taxi, il futuro è qui
    12 gennaio 2019 - Tra televisori arrotolabili e valigie che muovono le orecchie, al Ces di Las Vegas sono state presentate anche soluzioni di mobilità pronte all'uso. O almeno a test su larga scala. Stiamo parlando del robo-taxi del Gruppo tedesco ZF specializzato in componentistica e soluzioni high tech. Senza volante e senza pedaliera, derivato da un veicolo di serie...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK