Quanto costa l'assistenza?

Un solo punto percentuale più del 2016. In Italia, i prezzi dell'assistenza hanno registrato l'anno scorso una crescita inferiore all'inflazione. Lo ha calcolato l'Osservatorio Autopromotec sui costi dell'assistenza, nuova branca dell'Osservatorio Autopromotec, sulla base delle rilevazioni mensili dell'Istat dei prezzi al consumo per l'intera collettività. Dinamica più accentuata per l'attività di manutenzione e riparazione dei mezzi di trasporto privati: +1,3 per cento. I prezzi dei lubrificanti sono aumentati dello 0,8, quelli dei pezzi di ricambio e accessori dello 0,3, quelli dei pneumatici sono rimasti invariati.

"È interessante constatare", si legge nella nota diffusa dall'Osservatorio, "che a fronte dell'aumento peraltro decisamente modesto dei prezzi dell'assistenza, si registra una crescita pure modesta dei prezzi delle vetture nuove (+0,9 per cento) e una contrazione marcata (-2,6) per le auto usate. Queste dinamiche sono legate naturalmente all'evoluzione della congiuntura economica".

L'accelerazione della ripresa in atto sta consentendo al settore dell'assistenza di recuperare, in parte, i sacrifici fatti anche in termini di prezzi durante la lunga crisi che ci stiamo lasciando alle spalle, mentre per l'auto nuova la politica delle Case tende a sfruttare il buon momento congiunturale evitando di forzare sui prezzi. Quanto al mercato dell'usato, sta ora lentamente ritornando verso livelli di prezzi più contenuti dopo la forte spinta che le quotazioni hanno avuto durante la crisi, in ragione del fatto che un numero importante di potenziali acquirenti di vetture nuove si è rivolto al mercato dell'usato.

  • Carpooling, che passione!
    16 gennaio 2019 - Fare il tragitto casa-lavoro con colleghi e dipendenti di aziende limitrofe, lasciando a casa la propria auto quando non si è 'di turno' alla guida, ha permesso di togliere dalle strade 116.569 auto e di risparmiare 3.120.385 chilometri, un dato cresciuto dell'82 per cento nel 2018 rispetto al 2017. Ne hanno beneficiato, ovviamente, sia il portafoglio...

  • Veicoli commerciali: 2018 con segno meno
    14 gennaio 2018 - Dopo un primo semestre con vendite allineate a quelle del 2017 e un forte peggioramento a partire da settembre, complice una non completa disponibilità di prodotti rispondenti alle nuove norme di omologazione, entrate in vigore il 1° settembre per gli autocarri di fascia di peso più bassa, i veicoli commerciali chiudono l'anno 2018 con una flessione...

  • Robo-taxi, il futuro è qui
    12 gennaio 2019 - Tra televisori arrotolabili e valigie che muovono le orecchie, al Ces di Las Vegas sono state presentate anche soluzioni di mobilità pronte all'uso. O almeno a test su larga scala. Stiamo parlando del robo-taxi del Gruppo tedesco ZF specializzato in componentistica e soluzioni high tech. Senza volante e senza pedaliera, derivato da un veicolo di serie...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK