Settembre, immatricolazioni in picchiata

In crescita a luglio (+4,7 per cento), in forte crescita ad agosto (+9,5) ma in netto calo a settembre (124.976 nuove targhe, il 25,4 per cento in meno rispetto allo stesso mese dell'anno scorso). Le immatricolazioni del secondo trimestre 2018 sono la conseguenza dell'esigenza delle case auto di smaltire entro agosto le giacenze di vetture non omologate Euro 6C o Euro 6D temp anche in relazione all'introduzione, dal primo settembre, della norma WLTP.

"Questa esigenza - sostiene il presidente del Centro Studi Promotor, Gian Primo Quagliano - ha spinto molte case a forzare le vendite con sconti e promozioni per smaltire tutte le auto che non avrebbero potuto essere immatricolate dal primo settembre (salvo una piccola quota 'in deroga' fino ad agosto 2019). La pressione sulla domanda di luglio e agosto ha avuto ovviamente effetti positivi sulle immatricolazioni, ma ha avuto anche una ripercussione negativa su settembre".

Vista la discontinuità interna al trimestre, per interpretarne correttamente i risultati è opportuno fare riferimento a quelli del terzo trimestre 2017, da cui emerge una contrazione del 6,9 per cento.

Nonostante le incertezze del quadro economico (gli ultimi dati disponibili sul Pil trimestrale mostrano un tasso di crescita in decelerazione), l'inchiesta congiunturale condotta dal Centro Studi Promotor sui concessionari segnala "un moderato ottimismo sull'andamento della domanda nei prossimi mesi. In particolare, la quota di operatori che si attendono un mercato stabile o in aumento entro la fine dell'anno è salita al 70 per cento dal 50 di giugno".

  • Fusione Psa-Fca: rumors scatenano la Borsa
    20 marzo 2019 - La famiglia Peugeot è pronta a sostenere Psa in eventuali operazioni di acquisizione che potrebbero coinvolgere anche Fca. A rilanciare i rumors su una possibile alleanza, dopo quelli circolati al Salone dell'Auto di Ginevra, è Robert Peugeot: intervistato da Les Echos, l'amministratore delegato della holding di famiglia si dice appunto...

  • Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?
    18 marzo 2019 - La demonizzazione del Diesel ha avuto tra i suoi effetti quello di creare confusione tra gli italiani che si apprestano a sostituire la propria auto. Lo rivela l'indagine Doxa 'Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?' presentata all'evento milanese Forum Automotive. Secondo lo studio a risposta multipla, il 71 per cento non si sente...

  • Mercato Europa: febbraio in lieve calo
    15 marzo 2019 - A fronte di un inizio anno che ha segnato una marcata flessione delle vendite di auto nuove (-4,6 per cento), il mese di febbraio torna a registrare livelli di vendita più in linea con lo scorso anno, nonostante il risultato riporti un segno negativo. Secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, le vendite di autovetture nuove nell'Europa...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK