625 auto ogni 1.000 abitanti

In Italia il tasso di motorizzazione (cioè il numero di autovetture circolanti ogni 1.000 abitanti) è cresciuto dal 2013 al 2016 del 2,8 per cento da 608 a 625, un incremento sensibilmente maggiore rispetto a quello degli altri maggiori Paesi europei. In Germania, per esempio, nello stesso intervallo temporale il tasso è passato da 543 a 555 (+2,2 per cento), in Spagna da 474 a 492 (+3,8), nel Regno Unito da 449 a 469 (+4,5) mentre in Francia è addirittura diminuito (da 498 a 479, -3,8 per cento).

Secondo l'elaborazione del Centro Studi Continental su dati Aci, Istat ed Eurostat, il tasso di motorizzazione - in Italia da sempre particolarmente alto - è cresciuto di pari passo con la ripresa delle immatricolazioni. Il risvolto della medaglia è che nel nostro Paese non solo l'uso delle auto spesso non ha alternative praticabili, ma alcuni servizi di grande importanza, come la consegna delle merci, non possono essere fatti se non con l'uso di mezzi a motore.

L'area geografica in cui la crescita dal 2013 al 2016 è stata maggiore è il Nord-Est, che ha fatto registrare un aumento del 5,4 per cento. Seguono il Centro-Nord (2,9 per cento), il Mezzogiorno (2,6), il Nord-Ovest (2,3) e, per finire, il Centro Italia (1,3).

  • Isfort, mobilità su due gambe
    12 novembre 2018 - Nel 2017 il tasso di motorizzazione ha raggiunto le 63,7 auto ogni 100 abitanti contro le 62,5 del 2016, ma gli italiani per muoversi non disdegnano la bicicletta, il trasporto pubblico e soprattutto le proprie gambe, modalità quest'ultima in vistosa crescita: era il 17,1 per cento due anni fa, il 22,5 l'anno scorso. Sono cifre contenute...

  • Targhe estere, rischio confisca dell’auto
    9 novembre 2018 - Il governo, grazie a un provvedimento ad hoc contenuto nel decreto sicurezza, ha deciso un vero e proprio giro di vite per quei non pochi furbetti che, grazie a una finta residenza fiscale all'estero di una società, immatricolavano la propria auto oltreconfine, dunque con una targa straniera, pur svolgendo però la propria attività lavorativa...

  • Motorizzazione, carico fiscale da record
    7 novembre 2018 - Nuovo record per il carico fiscale sulla motorizzazione in Italia: nel 2017 ha raggiunto i 74,4 miliardi di euro, il 2 per cento in più rispetto all'anno prima. Stabile la percentuale sul gettito complessivo, che si mantiene al 16 per cento come già nel 2015 e nel 2016, mentre la percentuale sul Pil è del 4,3 per cento contro una media europea...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK