Autoscout24.it, Vip anch'io

La lussuosa Bentley Eight del 1986 che fu di Elton John o la Citroën 2CV Charleston immatricolata nel 1983 e appartenuta a Zucchero? La spider MG A del 1956 guidata da Camillo Olivetti o la Range Rover del 1988 di Silvio Berlusconi? Sono le auto di alcuni 'Vip' del mondo dello spettacolo e della politica disponibili sul portale di annunci Autoscout24.it.

In dettaglio. La vettura più costosa è la MG A del fondatore dell'azienda di macchine per scrivere: per acquistare l'auto del Signor Olivetti sono necessari 68.500 euro. Più a buon mercato, si fa per dire, il fuoristrada dell'ex presidente del Consiglio: con 36.800 euro si potrà saggiare la resistenza e l'affidabilità della Rover. Poche centinaia di euro in meno, precisamente 35.000, per i sedili in pelle beige e il rombo del potente motore da 6.750 cm³ della Bentley del cantautore britannico. Infine, per soli 9.000 euro, ci si potrà accomodare al volante della Due Cavalli del nostrano Zucchero, al secolo Adelmo Fornaciari.

Qualche dato tecnico e sul chilometraggio: la spider MG A, ovviamente auto d'epoca (57 kW 77 Cv Manuale, Benzina), ha camminato per 61.078 chilometri, 127.000 i chilometri percorsi dalla Range Rover (120 kW 163 Cv, Manuale, Benzina), 144.000 quelli della Bentley (147 kW 200 Cv, Automatico, Benzina), soltanto 29.000 i chilometri nelle gomme della Citroën (25 kW 34 Cv, Benzina).

  • Colonnine elettriche: sorpasso storico!
    23 agosto 2019 - Nel Regno Unito si registra lo storico sorpasso dei punti di rifornimento per auto elettriche rispetto alle stazioni di rifornimento tradizionali per auto a benzina. L'evento è stato sottolineato con una nota dalla Nissan, produttrice della Leaf, auto elettrica più venduta in Europa. Nell'occasione, la Casa nipponica ha evidenziato come il sorpasso...

  • Alimentazioni: lunga vita a diesel e benzina!
    21 agosto 2019 - Il punto di vista di Bosch, che è il maggiore fornitore di componentistica e sistemi automotive al mondo, sullo sviluppo a medio e lungo termine delle tecnologie di propulsione, è sicuramente molto autorevole. Attraverso la sua divisione Mobility Solutions, che fattura oltre 47 miliardi di euro all'anno, Bosch spazia infatti da piccole parti...

  • Autostrade, torna il Tutor
    19 agosto 2019 - Autostrade per l'Italia informa che la Corte di Cassazione ha ritenuto del tutto infondati i motivi per i quali la Corte di Appello di Roma in data 10 aprile 2018 aveva ritenuto che il sistema di controllo della velocità media, cosiddetto Tutor, violasse le norme relative alla proprietà intellettuale della società Craft e dovesse essere rimosso. Aspi ha già...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK