Carburanti, in un anno bruciati 59 miliardi

Quella per i carburanti è la principale voce di spesa degli italiani in tema di gestione degli autoveicoli. Lo dicono le elaborazioni del Centro Studi Promotor, secondo cui nel 2018 famiglie e imprese hanno speso per l'acquisto di benzina e gasolio 59,083 miliardi, 5,615 in più rispetto all'anno prima. Hanno contribuito all'aumento la crescita dei consumi del 3,3 per cento e la crescita dei prezzi alla pompa che sono stati mediamente più alti del 5 per cento per la benzina e del 7,8 per il gasolio.

A beneficiarne è stato in primo luogo l'Erario, che nel corso dell'anno ha incassato 35,752 miliardi, 1,806 miliardi più del 2017; e in secondo luogo la componente industriale (quota della spesa che va all'industria e alla distribuzione), che ha tratto vantaggio sia dall'incremento dei consumi che da quello dei prezzi. La somma incassata ha raggiunto i 23,331 miliardi con un incremento del 19,5 per cento sull'anno prima.

"La causa principale dell'aumento della spesa degli italiani per benzina e gasolio auto è stata il livello dei prezzi, interessati, dopo il minimo toccato a metà 2017, da forti spinte alla crescita. A partire dalla terza settimana di ottobre", si legge in una nota del Centro Studi Promotor, "la tendenza al rincaro per i prezzi alla pompa si è bruscamente invertita con cali consistenti nell'ultima parte dell'anno. Il 2019 è iniziato sotto buoni auspici, anche se l'incertezza del quadro internazionale non consente previsioni affidabili per l'intero anno".

  • Mercato Europa: il 2019 parte male
    15 febbraio 2019 - Dopo un 2018 in linea con l'anno precedente, in Europa (28+Efta) il trend appare peggiorare in questo inizio d'anno, visti i risultati del mese di gennaio che, secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, fa registrare una contrazione delle vendite del 4,6 per cento nel mese con 1.226.446 autovetture nuove contro...

  • Riparazione, costi in linea con l'inflazione
    13 febbraio 2019 - Nel 2018 il prezzo delle auto in Italia è aumentato più dell'inflazione. Lo rileva il Centro Studi Promotor sulla base degli indici nazionali Istat. A fronte di un incremento del livello generale dei prezzi al consumo dell'1,2 per cento, quelli delle automobili nuove sono aumentati dell'1,89, e questo per l'effetto dell'incremento del 2,04 per cento per...

  • Ecco dove si progetterà l’auto del futuro
    11 febbraio 2019 - Formare una nuova generazione di esperti dell'automotive in grado di affrontare la sfida del momento: progettare e sviluppare sistemi intelligenti per veicoli connessi e autonomi. Con questo obiettivo nasce il Master universitario di secondo livello in Autonomous Driving and Enabling Technologies (ADBoT) su iniziativa delle Università...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK