Guida contromano: ecco l’app salvavita

Il tragico incidente di qualche giorno fa sulla tangenziale di Milano ha riproposto in tutta la sua scottante attualità il problema dell'ingresso contromano nelle autostrade, nei raccordi e nelle strade a corsie separate. Da tempo Bosch, il colosso tedesco dell'innovazione e dei servizi, sta lavorando a sistemi sempre più accessibili e sicuri per segnalare tanto agli interessati (chi per errore imbocca il tratto in direzione sbagliata) quanto, e soprattutto, agli utenti nella zona del gravissimo rischio di impatto.

Collaborando con la radio Antenne Bayern e sfruttando le enormi potenzialità del Cloud per la gestione di dati, anche anonimi, sulla posizione istantanea dei veicoli, Bosch ha messo a punto una ulteriore evoluzione dei suoi sistemi di allarme. Grazie da una App specifica l'avviso di pericolo può essere emesso in pochi secondi, non appena dal confronto con la 'traccia' dell'auto o del camion con la mappa digitale, appare una anomalia nella direzione di marcia.

In base a questa informazione il sistema avvisa il conducente che ha sbagliato strada dell'errore commesso e, contemporaneamente, informerà della situazione tutti gli utenti connessi che circolano nelle vicinanze. E per estendere l'allarme a coloro che non dispongono di un veicolo collegato al web, il sistema estende la comunicazione alla stazione radio in modo da avvisare gli utenti attraverso la radio.



  • Mercato Europa: il 2019 parte male
    15 febbraio 2019 - Dopo un 2018 in linea con l'anno precedente, in Europa (28+Efta) il trend appare peggiorare in questo inizio d'anno, visti i risultati del mese di gennaio che, secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, fa registrare una contrazione delle vendite del 4,6 per cento nel mese con 1.226.446 autovetture nuove contro...

  • Riparazione, costi in linea con l'inflazione
    13 febbraio 2019 - Nel 2018 il prezzo delle auto in Italia è aumentato più dell'inflazione. Lo rileva il Centro Studi Promotor sulla base degli indici nazionali Istat. A fronte di un incremento del livello generale dei prezzi al consumo dell'1,2 per cento, quelli delle automobili nuove sono aumentati dell'1,89, e questo per l'effetto dell'incremento del 2,04 per cento per...

  • Ecco dove si progetterà l’auto del futuro
    11 febbraio 2019 - Formare una nuova generazione di esperti dell'automotive in grado di affrontare la sfida del momento: progettare e sviluppare sistemi intelligenti per veicoli connessi e autonomi. Con questo obiettivo nasce il Master universitario di secondo livello in Autonomous Driving and Enabling Technologies (ADBoT) su iniziativa delle Università...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK