Nel 2018 più incidenti e meno vittime

Più incidenti stradali nel 2018, ma risultano in calo le vittime. Con 453.473 pattuglie di vigilanza, la Polizia Stradale ha accertato 1.878.255 infrazioni al codice della strada. Ritirate 42.662 patenti di guida e 50.905 carte di circolazione, 2.291.527 i punti complessivamente decurtati.

Sono alcuni dei dati del bilancio nel 2018 dell'attività della Polizia Stradale, diffusi in un comunicato. L'andamento del fenomeno infortunistico ha fatto registrare rispetto al 2017, afferma il comunicato, un lieve aumento nel numero complessivo degli incidenti (71.880, +1,2 per cento) ed un calo di quello delle persone ferite (47.104, -0,6 per cento), dall'altro ha espresso un'inversione di tendenza relativamente all'incidentalità con conseguenze mortali, con un deciso decremento dei sinistri del 4,2 per cento (1.439, meno 63) e una più modesta diminuzione delle vittime dell'1,2 per cento (tra i 1.618 deceduti - 20 in meno del 2017 - sono comprese le 43 vittime del crollo del ponte Morandi a Genova).

L'utilizzo del Tutor, articolato su 39 siti, ha consentito di accertare, dal 27 luglio 2017 al 30 novembre 2018, 45.389 violazioni dei limiti di velocità . Inoltre nel 2018 è proseguita la campagna straordinaria di controllo sulle condizioni psicofisiche dei conducenti di veicoli, con l'impiego congiunto della Polizia Stradale e dei medici e personale sanitario della Polizia di Stato, per l'accertamento sui conducenti di veicoli dell'assunzione di alcool e di sostanze stupefacenti.

  • Esodo, consigli per viaggiare sicuri
    19 aprile 2019 - Cinture di sicurezza, bambini, animali domestici, bagagli, e una app per ricevere assistenza in caso di necessità. In vista dell'esodo sulle strade e autostrade del Paese, che porterà a un traffico molto intenso fino al 6 maggio, gli esperti dell'Automobile Club d'Italia hanno stilato un elenco di consigli per viaggiare rilassati e sicuri anche in questi...

  • Ricambi contraffatti distrutti a Trieste
    17 aprile 2019 - Nei giorni scorsi, presso il Punto Franco del Porto di Trieste, sono stati distrutti 2.488 pezzi di ricambio Hyundai e Kia dichiarati in modo illegittimo per l'importazione da un rivenditore generico di autoricambi, non accompagnate dalla prevista autorizzazione e destinate alla Slovenia. La merce, sottoposta a controllo da parte dei funzionari del servizio...

  • Riforma CdS, c'è chi dice sì
    15 aprile 2019 - Non è ancora stata completamente definita ma la riforma del codice della strada fa comunque discutere. Secondo il sondaggio condotto da AutoScout24, portale di annunci per la compravendita di auto e moto, è stata valutata nel complesso positivamente dal 56 per cento degli intervistati, mentre soltanto il 10 l'ha giudicata in modo negativo...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK