Mercato: in Italia il 2019 apre in calo

L'anno 2019 si apre con una nuova rilevante flessione del mercato delle autovetture che, secondo quanto diffuso dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con 164.864 unità vendute esprime un calo del 7,6 per cento rispetto alle 178.326 del gennaio 2018, periodo che a sua volta segnò un leggero incremento delle vendite (+3,7 per cento) e fu caratterizzato da forti azioni promozionali delle case e delle loro reti di vendita e dal ricorso alle autoimmatricolazioni.

I segnali di una nuova contrazione delle vendite erano già prevedibili e di questo la filiera automotive aveva già informato da tempo il Governo che, ad ulteriore inasprimento della situazione, ha deciso di inserire il sistema bonus-malus a partire da marzo, creando comunque disorientamento e attesa tra i potenziali acquirenti di questo primo bimestre dell'anno.

Nella scomposizione delle vendite per motorizzazione, il diesel in gennaio evidenzia una flessione del 31,4 per cento con oltre 30.000 vetture in meno immatricolate, scendendo al 41,1 per cento di quota di mercato, oltre 14 punti in meno del gennaio 2018. Il tutto a vantaggio della benzina che diventa la motorizzazione più rappresentativa del mercato, raggiungendo il 45,1 per cento del totale, incrementando i volumi del 27,8 per cento.

Anche le vetture ibride crescono del 17,8 per cento, confrontandosi comunque con il +51 per cento del gennaio 2018 e salendo al 5,1 per cento del totale. Un certo rallentamento delle vendite sta interessando anche le vetture elettriche che segnano una crescita contenuta al +9,3 per cento (allo 0,2 per cento di quota), le principali beneficiarie del bonus. Infine il Gpl in gennaio segna una crescita dell'8,2 per cento, salendo al 7,3 per cento di quota, mentre il metano perde quasi la metà delle vendite, scendendo all'1 per cento del mercato totale.



  • Esodo, consigli per viaggiare sicuri
    19 aprile 2019 - Cinture di sicurezza, bambini, animali domestici, bagagli, e una app per ricevere assistenza in caso di necessità. In vista dell'esodo sulle strade e autostrade del Paese, che porterà a un traffico molto intenso fino al 6 maggio, gli esperti dell'Automobile Club d'Italia hanno stilato un elenco di consigli per viaggiare rilassati e sicuri anche in questi...

  • Ricambi contraffatti distrutti a Trieste
    17 aprile 2019 - Nei giorni scorsi, presso il Punto Franco del Porto di Trieste, sono stati distrutti 2.488 pezzi di ricambio Hyundai e Kia dichiarati in modo illegittimo per l'importazione da un rivenditore generico di autoricambi, non accompagnate dalla prevista autorizzazione e destinate alla Slovenia. La merce, sottoposta a controllo da parte dei funzionari del servizio...

  • Riforma CdS, c'è chi dice sì
    15 aprile 2019 - Non è ancora stata completamente definita ma la riforma del codice della strada fa comunque discutere. Secondo il sondaggio condotto da AutoScout24, portale di annunci per la compravendita di auto e moto, è stata valutata nel complesso positivamente dal 56 per cento degli intervistati, mentre soltanto il 10 l'ha giudicata in modo negativo...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK