Mercato: in Italia il 2019 apre in calo

L'anno 2019 si apre con una nuova rilevante flessione del mercato delle autovetture che, secondo quanto diffuso dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con 164.864 unità vendute esprime un calo del 7,6 per cento rispetto alle 178.326 del gennaio 2018, periodo che a sua volta segnò un leggero incremento delle vendite (+3,7 per cento) e fu caratterizzato da forti azioni promozionali delle case e delle loro reti di vendita e dal ricorso alle autoimmatricolazioni.

I segnali di una nuova contrazione delle vendite erano già prevedibili e di questo la filiera automotive aveva già informato da tempo il Governo che, ad ulteriore inasprimento della situazione, ha deciso di inserire il sistema bonus-malus a partire da marzo, creando comunque disorientamento e attesa tra i potenziali acquirenti di questo primo bimestre dell'anno.

Nella scomposizione delle vendite per motorizzazione, il diesel in gennaio evidenzia una flessione del 31,4 per cento con oltre 30.000 vetture in meno immatricolate, scendendo al 41,1 per cento di quota di mercato, oltre 14 punti in meno del gennaio 2018. Il tutto a vantaggio della benzina che diventa la motorizzazione più rappresentativa del mercato, raggiungendo il 45,1 per cento del totale, incrementando i volumi del 27,8 per cento.

Anche le vetture ibride crescono del 17,8 per cento, confrontandosi comunque con il +51 per cento del gennaio 2018 e salendo al 5,1 per cento del totale. Un certo rallentamento delle vendite sta interessando anche le vetture elettriche che segnano una crescita contenuta al +9,3 per cento (allo 0,2 per cento di quota), le principali beneficiarie del bonus. Infine il Gpl in gennaio segna una crescita dell'8,2 per cento, salendo al 7,3 per cento di quota, mentre il metano perde quasi la metà delle vendite, scendendo all'1 per cento del mercato totale.



  • Colonnine elettriche: sorpasso storico!
    23 agosto 2019 - Nel Regno Unito si registra lo storico sorpasso dei punti di rifornimento per auto elettriche rispetto alle stazioni di rifornimento tradizionali per auto a benzina. L'evento è stato sottolineato con una nota dalla Nissan, produttrice della Leaf, auto elettrica più venduta in Europa. Nell'occasione, la Casa nipponica ha evidenziato come il sorpasso...

  • Alimentazioni: lunga vita a diesel e benzina!
    21 agosto 2019 - Il punto di vista di Bosch, che è il maggiore fornitore di componentistica e sistemi automotive al mondo, sullo sviluppo a medio e lungo termine delle tecnologie di propulsione, è sicuramente molto autorevole. Attraverso la sua divisione Mobility Solutions, che fattura oltre 47 miliardi di euro all'anno, Bosch spazia infatti da piccole parti...

  • Autostrade, torna il Tutor
    19 agosto 2019 - Autostrade per l'Italia informa che la Corte di Cassazione ha ritenuto del tutto infondati i motivi per i quali la Corte di Appello di Roma in data 10 aprile 2018 aveva ritenuto che il sistema di controllo della velocità media, cosiddetto Tutor, violasse le norme relative alla proprietà intellettuale della società Craft e dovesse essere rimosso. Aspi ha già...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK