2018, due ruote a tutto gas

Il settore delle due ruote archivia il 2018 con il segno positivo, per un totale immatricolato di veicoli oltre i 50cc prossimo ai 220mila, il 7,4 per cento in più rispetto all'anno precedente. In particolare, continua la spinta delle moto con 92.991 pezzi (+12,7 per cento), mentre gli scooter, che rappresentano il 58 per cento del mercato, totalizzano 126.474 unità (+3,7). In calo di oltre 12 punti percentuali le registrazioni dei cosiddetti cinquantini, che si fermano a 20.923 (circa 2.900 meno del 2017), nonostante la diffusione degli scooter elettrici sia più che raddoppiata e sfiori, grazie anche alle flotte dedicate allo scooter sharing, le 3.000 unità.

"Anche nel 2018", ha commentato Andrea Dell'Orto, presidente di Confindustria ANCMA, "prosegue il percorso di ripresa con oltre 15.000 immatricolazioni in più rispetto al 2017. Tutto il settore è impegnato per recuperare i volumi di vendita pre-crisi e abbiamo di fronte ancora qualche anno per raggiungere questo obiettivo. Il nostro mercato ha la necessità di rinnovare il parco circolante, dato che la metà dei veicoli supera i 10 anni di età, con omologazioni Euro zero, 1 e 2. Tale rinnovamento", ha sottolineato Dell'Orto, "consentirà di migliorare le prestazioni ambientali e il livello di sicurezza d'uso".

Uno sguardo a dicembre ci dice che le immatricolazioni sono state 7.289, il 52,9 per cento in più nel confronto con lo stesso mese dell'anno scorso, grazie sia alla disponibilità di nuovi modelli molto attesi, sia anche alle vendite degli ultimi veicoli Euro 3 che nel 2019 non si potranno più immatricolare. Più in dettaglio, con 3.610 pezzi le moto mostrano un incremento del 95,2 per cento, mentre gli scooter, con 3.679 unità, registrano un +26,1 per cento. Negativo il dato relativo ai ciclomotori: 1.284, il 24 per cento in meno rispetto a dicembre 2017.

  • Mercato Europa: il 2019 parte male
    15 febbraio 2019 - Dopo un 2018 in linea con l'anno precedente, in Europa (28+Efta) il trend appare peggiorare in questo inizio d'anno, visti i risultati del mese di gennaio che, secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, fa registrare una contrazione delle vendite del 4,6 per cento nel mese con 1.226.446 autovetture nuove contro...

  • Riparazione, costi in linea con l'inflazione
    13 febbraio 2019 - Nel 2018 il prezzo delle auto in Italia è aumentato più dell'inflazione. Lo rileva il Centro Studi Promotor sulla base degli indici nazionali Istat. A fronte di un incremento del livello generale dei prezzi al consumo dell'1,2 per cento, quelli delle automobili nuove sono aumentati dell'1,89, e questo per l'effetto dell'incremento del 2,04 per cento per...

  • Ecco dove si progetterà l’auto del futuro
    11 febbraio 2019 - Formare una nuova generazione di esperti dell'automotive in grado di affrontare la sfida del momento: progettare e sviluppare sistemi intelligenti per veicoli connessi e autonomi. Con questo obiettivo nasce il Master universitario di secondo livello in Autonomous Driving and Enabling Technologies (ADBoT) su iniziativa delle Università...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK