MAC Service, "Ricambi originali perché
abbiamo rispetto per la macchina"

A buttarla in politica, è un esempio perfettamente riuscito di integrazione. Sto parlando di MAC Service, carrozzeria di Campi Bisenzio (Fi) specializzata in car detailing, fondata da un italiano di origini cinesi e due rumeni e in cui lavorano nove persone di diversa nazionalità. Lo dico ad Alina, titolare insieme a Cosmin e Massimo, e la sua reazione è una schietta risata: "Non ci abbiamo mai pensato, non abbiamo mai guardato provenienza e colore della pelle, qui bisogna saper lavorare".

Qui dove? Ci presenta MAC Service?
È nata l'anno scorso, MAC sono le iniziali di noi soci. Abbiamo nove dipendenti tra italiani, dominicani, marocchini… e lavoriamo in un'area di più di mille metri quadrati coperti oltre a un parcheggio grande.
Io, in particolare, seguo l'amministrazione e tengo i rapporti con la clientela.

Clientela da dove?
Da Campi Bisenzio, Calenzano, Prato, Milano, Roma, Livorno, Lucca... Il più lontano dalla Svizzera.

Cercano il centro car detailing?
Lo stiamo spingendo, ci crediamo, gli abbiamo dedicato un angolo della carrozzeria. Sono in tanti a tenere alle loro macchine, anch'io ero una cliente e se volevo fare qualche 'trattamento spa' alla mia auto non trovavo dove. E così lo abbiamo creato noi.

Quando non è attività di detailing MAC Service di che cosa si occupa?
Ripariamo tutto ma ci arrivano soprattutto auto di lusso - Porsche, BMW, Mercedes... Abbiamo una clientela medio-alta non canalizzata. E poi, due venerdì sera al mese, organizziamo raduni di macchine sportive nostre e di appassionati, tanti sono clienti. È un passaparola che funziona.

Nessuna canalizzazione vuol dire nessuna convenzione?
Nessuna. Per fortuna non ne abbiamo bisogno. Siamo abbastanza pieni, lavoriamo sempre su appuntamento. Diverse Compagnie assicurative sono venute a trovarci, ma per ora abbiamo sempre detto no.

Anche a quelle di noleggio?
Anche a quelle di noleggio.

Sì, invece, al Cdrt. Montate originale?
Solo originale, da subito. Perché abbiamo rispetto della macchina. La differenza tra un pezzo originale e uno di concorrenza la vedi. Capita di rimettere le mani su macchine riparate con i ricambi di concorrenza e capisci dove le cose non tornano…

Con il Cdrt tutto bene?
Li abbiamo cercati noi, li conoscevamo solo di nome; abbiamo parlato con Massimiliano Nieddu, una persona d'oro, meravigliosa, ci segue sempre e ci viene incontro. Ma bravissimi tutti quanti, niente da dire.

Li avevate cercati per la consegna a domicilio?
Per i ricambi originali e per i ricambi originali a casa.

So che il Cdrt ha girato il video istituzionale per la festa del 18esimo in MAC Service...
La carrozzeria è un po' particolare, un po' bellina. "Possiamo venire a fare le riprese?", "Prego". Sono venuti qui, è stato tutto veloce, hanno trovato la situazione di sempre e visto quello che di solito si fa quando arriva il furgone e si guarda la merce che è stata consegnata....

A proposito. I ricambi come li ordinate?
Quando sono cose delicate - questo sì serve e questo no non serve - meglio parlarsi, quindi telefoniamo. Altrimenti usiamo Integra.

Le concessionarie sono disponibili?
Massimiliano ci ha portato qui i magazzinieri di tutte le concessionarie, ci siamo conosciuti di persona. Quando ci sono danni importanti vengono direttamente loro, insieme si valuta il danno e poi si fa l'ordine. Sono tutti disponibili, lo dico senza complimenti, davvero sono sempre così. È sempre andato tutto bene.

Secondo lei i clienti perché scelgono MAC Service?
MAC Service è nata dalla passione per le macchine e i motori. Cosmin, mio marito, e Massimo non trovavano una carrozzeria che accontentasse le loro necessità, e a quel punto hanno detto "va bene, la facciamo noi". Il cliente che viene qui poi manda parenti e amici, lo sentono che abbiamo rispetto per la macchina.

  • Coronavirus e auto: l’esempio del Giappone
    26 febbraio 2020 - A seguito dell'impatto del coronavirus sulla filiera globale dell'automotive, governo e industria del Giappone stanno istituendo una task force per reagire efficacemente alla situazione e concordare misure destinate a mitigare le conseguenze della chiusura degli impianti produttivi in Cina e del crollo del mercato. Tra i primi temi...

  • Furti d'auto sempre più hi-tech
    24 febbraio 2020 - Sono 287 in media le auto rubate ogni giorno sulle strade italiane, sotto il 40 per cento quelle ritrovate e restituite al legittimo proprietario; Campania, Lazio e Lombardia le regioni più a rischio. Nel 2018 di oltre 63mila veicoli si sono perse le tracce, rubati su commissione e instradati su mercati esteri o 'cannibalizzati' per il mercato nero...

  • Commerciali: inizio d’anno negativo
    21 febbraio 2020 - A gennaio cala ancora il mercato dei veicoli commerciali, dopo i due segni meno di novembre e dicembre, che avevano comunque permesso di chiudere il 2019 in territorio positivo (+3,5 per cento a 188.276 unità, ancora sotto le 194.000 del 2017). Secondo le stime elaborate e diffuse dal Centro Studi e Statistiche Unrae, infatti...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK