Autofficine, ad agosto
meno lavoro e prezzi più bassi

Attività in calo e prezzi più bassi per le officine nel mese di agosto. Secondo un'analisi dell'Osservatorio Autopromotec sulla base di un'inchiesta condotta su un campione rappresentativo di addetti ai lavori, la differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato il livello di attività basso e quella degli autoriparatori che hanno indicato il livello di attività alto è pari a -2, ovvero 5 punti percentuali in meno rispetto al +3 registrato in luglio. Una differenza ancora più marcata rispetto al +14 di giugno e al +9 di maggio frutto di manutenzioni e riparazioni che erano state rinviate all'inizio dell'anno.

Quanto al livello dei prezzi, in agosto prevalgono le indicazioni di diminuzione rispetto a quelle di aumento: il saldo tra la percentuale di riparatori che lo hanno valutato basso e quella dei colleghi che lo hanno valutato alto è negativo di 9 punti percentuali, valore che conferma la tendenza generale alla diminuzione dei prezzi che dura da inizio anno (sotto di 16 a marzo e aprile, di 12 a giugno, di 9 a maggio e agosto, di 8 a gennaio). 

La notizia positiva, riferisce l'Osservatorio Autopromotec, è che per i prossimi tre, quattro mesi il volume di attività di autoriparazione tende all'incremento: il saldo è infatti positivo (+11), in crescita rispetto al +1 di luglio e al +6 di giugno. Sul fronte prezzi, invece, si segnala ancora una diminuzione: il saldo tra valutazioni positive e negative si attesta a -4, pressochè in linea con il -5 di media registrato nei mesi precedenti.

  • Mercato Europa: il 2019 parte male
    15 febbraio 2019 - Dopo un 2018 in linea con l'anno precedente, in Europa (28+Efta) il trend appare peggiorare in questo inizio d'anno, visti i risultati del mese di gennaio che, secondo i dati diffusi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, fa registrare una contrazione delle vendite del 4,6 per cento nel mese con 1.226.446 autovetture nuove contro...

  • Riparazione, costi in linea con l'inflazione
    13 febbraio 2019 - Nel 2018 il prezzo delle auto in Italia è aumentato più dell'inflazione. Lo rileva il Centro Studi Promotor sulla base degli indici nazionali Istat. A fronte di un incremento del livello generale dei prezzi al consumo dell'1,2 per cento, quelli delle automobili nuove sono aumentati dell'1,89, e questo per l'effetto dell'incremento del 2,04 per cento per...

  • Ecco dove si progetterà l’auto del futuro
    11 febbraio 2019 - Formare una nuova generazione di esperti dell'automotive in grado di affrontare la sfida del momento: progettare e sviluppare sistemi intelligenti per veicoli connessi e autonomi. Con questo obiettivo nasce il Master universitario di secondo livello in Autonomous Driving and Enabling Technologies (ADBoT) su iniziativa delle Università...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK