Lorenzo Molino (RPM Service),
"Più spazio per offrire più servizi"

Domanda: "Sarete aperti anche la settimana di Ferragosto?"
Risposta (con tono un po' sorpreso): "Certo, tutto il mese".
Un piccolo scambio che dice già molto di come e quanto si lavora in RPM Service a Rosignano Marittimo (Li). Venti minuti di chiacchierata verso sera, a saracinesca abbassata ma con il rumore degli attrezzi in sottofondo, confermano la prima impressione. Quando ha deciso di mettersi in proprio l'allora 28enne Lorenzo Molini, titolare insieme al fratello Cristiano dell'officina in Località Morelline, ha scommesso e ha vinto.

Non è stato un salto nel buio il vostro...
Io e Cristiano siamo partiti nel 2016, ma io avevo alle spalle dieci anni in un'azienda come meccanico e altri quattro in un'altra, l'esperienza c'era. Mio fratello, invece, riparava a livello amatoriale. È andata bene, a settembre 2021 ci siamo trasferiti, sempre restando alle Morelline e sempre in un capannone in affitto, per fare spazio ad altre attività.

Oltre alla meccanica pura?
Sono 500 metri quadrati coperti e altrettanti di piazzale. Di là, prima, era solo officina, di qua abbiamo anche le gomme, l'autolavaggio e la carrozzeria (il servizio revisioni lo offriamo in appoggio).
Lavoriamo in dieci, in sei anni siamo passati da due titolari senza dipendenti a un organico di dieci persone, compreso un ex stagista che abbiamo assunto.

La pandemia vi ha rallentato?
Non nello sviluppo. Proprio l'anno scorso abbiamo rilevato la carrozzeria - che era aperta da più di 25 anni e che ci ha portato un po' di clientela extra - e aggiunto il servizio di autolavaggio. Nel 2021 abbiamo completato la squadra e approfittato dei tempi morti per fare il trasferimento e preparare i locali nuovi, ma non siamo ancora a regime; ci vorrà, credo, ancora tutto il 2022.
Siamo cresciuti molto in fretta e la gestione non è semplice, e poi ci sono le problematiche riguardanti i clienti che hanno difficoltà ad affrontare certe spese. Vai incontro a chi ha bisogno e… è meglio che non ti metti a fare calcoli!

Non vedo convenzioni di nessun tipo...
Fortunatamente non ho bisogno delle flotte, non servo nessuna compagnia di autonoleggio. Qualcuna si è avvicinata ma le ho dato poca considerazione, magari un domani… Il noleggio lo vedo come un di più, finché posso evitare non mi va di accettare condizioni capestro su tariffa oraria, manodopera, ricambi. Se mi mancherà lavoro allora mi 'attaccherò' alle flotte.
Nemmeno con le assicurazioni mi sono convenzionato, per lo stesso motivo: il nostro è un cliente fidelizzato, qualcuno è disposto a pagare la penale per venire da noi. Ne abbiamo anche da Cecina, Livorno, Isola d'Elba... Arrivano su passaparola, per problematiche che i colleghi non sono riusciti a risolvere. Intendiamoci, nei problemi ci si casca anche noi, però forse abbiamo fatto un po' di formazione in più rispetto ad altri.

Siete più officina o carrozzeria?
Pari livello tra officina e carrozzeria, anche come addetti.
Siamo multimarca per scelta, non faccio distinzioni tra brand, mi entra dall'utilitaria all'alto di gamma, dalla Panda all'Audi, con una nicchia di Porsche e Maserati. Sì, abbiamo anche clienti che guidano auto elettriche, siamo certificati Pes e Pav, ma a parte gomme e freni non fai altro.

Da clienti Cdrt possiamo dedurre che montate originale?
Vado in base alla scelta del cliente, che di solito si affida a me. C'è quello che punta a risparmiare e quello che chiede specificamente i ricambi originali. Dipende quanto devo impazzire dietro a un ricambio di concorrenza, parlo per la carrozzeria, per adattarlo. Il risultato, comunque, è evidentemente diverso.
Il Cdrt e Marco (Conti, promoter di zona, nda) me li ha presentati il titolare della carrozzeria che poi ho rilevato. Ho apprezzato il servizio, il ricambio originale è originale anche se me lo compro da solo, ma il servizio…! E poi Marco come persona.

Contento anche delle concessionarie socie?
Non ho ancora avuto occasione di chiedere assistenza, forse una volta. Punto all'autonomia, infatti spendo un sacco, per me una rovina, per i tester e per gli abbonamenti per fare le diagnosi ed essere indipendente.

Mi tolga una curiosità: per che cosa sta RPM? Non sono le vostre iniziali...
RPM perché è l'acronimo dei giri del motore, dall'inglese 'revolutions per minute'; e poi perché come officina facciamo un po' di elaborazioni e di preparazione - tutta la squadra è impegnata in un piccolo campionato di autocross - e la M è anche la M di Molino, il nostro cognome.

  • Auto, Pinterest per la Gen Z
    26 settembre 2022 - Il motore di ricerca visiva Pinterest aiuta i brand automobilistici a raggiungere la Gen Z, quindi i giovanissimi nati dopo il 1995. Per 8 potenziali acquirenti su 10 Pinterest è la piattaforma perfetta per scoprire nuovi marchi e prodotti auto; soprattutto, chi accede si dichiara pronto a procedere con l'acquisto una volta trovato il 'pin'...

  • Tesla: richiamo per un milione di modelli
    23 settembre 2022 - Tesla richiama 1,1 milioni di auto per problemi ai finestrini. Il colosso delle auto elettriche spiega che il sistema automatico potrebbe non reagire correttamente quando incontra un ostacolo nell'alzare i finestrini. Il problema può essere risolto con un aggiornamento del software. In una lettera al gruppo californiano, l'agenzia americana...

  • Mercato EV, Italia 12esima su 14
    21 settembre 2022 - Effettiva maturità e prontezza rispetto alla mobilità elettrica. È stata impostata su questi parametri la nuova analisi di EY EV (Electric Vehicle) Country Readiness Index, che classifica i 14 principali mercati automobilistici nel mondo analizzando l'offerta, la domanda da parte dei consumatori e la regolamentazione in vigore negli Stati presi...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK