Emergenza Coronavirus,
consegne garantite con il Cdrt

Per ottemperare al Decreto ministeriale relativo all'emergenza Covid-19 che impone di limitare al massimo lo spostamento delle persone, alcuni consorzi della rete AsConAuto ubicati nelle zone focolaio dell'epidemia dopo un periodo di attività a scartamento ridotto hanno deciso responsabilmente di sospendere in via temporanea il servizio ordinario di consegna ricambi.

Il Cdrt, con le dovute precauzioni (vedi foto in home page), resta operativo per garantire l'approvvigionamento di ricambi agli autoriparatori che saranno aperti per le urgenze e l'assistenza a veicoli di pubblica utilità.

Naturalmente, essendo la situazione in continuo sviluppo, il consorzio non mancherà di segnalare gli eventuali aggiornamenti anche tramite newsletter e notifiche in Area Riservata e sulla App A-Service.

  • Mercato Luglio: perdite limitate all’11%
    7 agosto 2020 - Gli sforzi fatti dalle case automobilistiche e dalle loro reti di vendita con allettanti offerte promozionali, hanno consentito al mercato italiano nel mese di luglio di limitare la perdita ad un -11 per cento rispetto allo stesso periodo 2019, contenendo il calo della domanda ed anche il rallentamento per l'attesa dell'avvio, dal primo agosto, degli...

  • In vacanza con l'auto
    5 agosto 2020 - Auto, aereo, treno. Sono, in quest'ordine, i mezzi che gli italiani stanno utilizzando per raggiungere la meta delle loro vacanze. Lo comunica l'Osservatorio Autopromotec sulla base di una recente ricerca di Italiani.coop effettuata su un campione rappresentativo della popolazione italiana tra i 18 e i 65 anni di età. In questa estate...

  • Ecobonus: partenza col botto!
    3 agosto 2020 - È partito a vele spiegate l'ecobonus per incentivare l'acquisto delle auto non inquinanti. Sarebbero già migliaia infatti le domande giunte al ministero dello Sviluppo a partire dallo sabato scorso primo agosto. Basti pensare che, secondo notizie rilanciate dall'Ansa, solo nelle prime due ore di attivazione delle richieste sarebbero arrivate ben 3.000...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK