Vacanze Sicure, controlli
sulle strade della Toscana

C'è anche la Toscana tra le sei regioni - le altre sono Piemonte, Marche, Lazio, Umbria e Puglia - le cui arterie saranno battute dalla Polstrada nell'ambito di 'Vacanze Sicure', sedicesima edizione della campagna di sensibilizzazione degli automobilisti sulla sicurezza stradale attraverso il controllo dei pneumatici promossa in collaborazione con Assogomma. 

I controlli, a maggio e nella prima metà di giugno, riguarderanno usura del battistrada, omologazione, corrispondenza delle misure montate rispetto a quanto riportato in carta di circolazione, eventuale presenza di danneggiamenti visibili a occhio nudo come tagli e abrasioni. I dati raccolti saranno poi analizzati sul modello messo a punto dal Politecnico di Torino e i risultati resi noti a metà luglio, prima dell'esodo estivo.

Nel corso degli anni la Polizia Stradale ha controllato lo stato delle gomme di oltre 100.000 veicoli, riscontrando sempre elevate percentuali di irregolarità: oltre il 52 per cento degli automobilisti viaggia con pneumatici sottogonfiati e questo può provocare, oltre a un comportamento alterato del mezzo, un cedimento strutturale dovuto al surriscaldamento, soprattutto con le alte temperature estive.

Nei mesi scorsi, intanto, le forze dell'ordine hanno controllato 749 gommisti in tutta Italia trovandone un quarto non a norma; le conseguenze sono state 280 sanzioni con 35 denunce all'autorità giudiziaria e 63 sequestri.

In questo mese di tolleranza previsto dalla legge per passare dalle scarpe invernali a quelle estive, mese che scade il 15 maggio, il direttore di Assogomma Fabio Bertolotti consiglia di rivolgersi a "rivenditori specialisti che posseggono le attrezzature, la professionalità e le conoscenze per realizzare una sostituzione delle gomme a regola d'arte. Non basta disporre di pneumatici di marche conosciute, che comunque rappresenta sempre la scelta ottimale, ma è bene rivolgersi a gommisti professionisti che svolgono la loro attività alla luce del sole nel rispetto pieno di tutte le norme di legge, ivi comprese quelle fiscali e ambientali".

  • Cara auto, oltre 196 miliardi nel 2019
    17 luglio 2019 - Aumenta la spesa per l'acquisto dei carburanti (62 miliardi di euro, +0,4 per cento rispetto al 2018), diminuisce quella per l'acquisto di autoveicoli (48,6 miliardi di euro contro i 50,5 dell'anno scorso), crescono i costi per la manutenzione e le riparazioni di autoveicoli (40,4 miliardi nell'anno in corso, erano stati 39,3 nel 2018) come...

  • Auto e futuro, Ford-Vw: alleanza da 7 miliardi
    15 luglio 2019 - Qualcuno lo ha già ribattezzato "The Big Deal", il grande accordo. Certo, quello tra Ford e Volkswagen è destinato ad imprimere una forte accelerazione ai cambiamenti che stanno investendo tutti i grandi produttori di auto nel mondo. I due colossi americano e tedesco sono acerrimi rivali, soprattutto sul mercato statunitense, ma hanno deciso lo stesso...

  • Gomme, Vacanze (poco) Sicure
    13 luglio 2019 - Tutt'altro che positivi i risultati di 'Vacanze Sicure 2019', la campagna di controllo dei pneumatici e sensibilizzazione degli automobilisti sulla sicurezza stradale condotta dalla Polstrada in collaborazione con Assogomma e Federpneus. Dalla 16esima edizione, che tra maggio e giugno ha interessato 37 province di sette regioni...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK